Mad Catz R.a.t. PRO X3 Mouse

Mad Catz R.a.t. PRO X3 Mouse

15/11/2019 0 Di Redazione

Spendere 200 euro per un mouse? Se per molti si tratta pura follia, altri considerano questa spesa un vero e proprio investimento per migliorare la propria esperienza videoludica. A questo proposito, parliamo di R.a.t. PRO X3, un mouse da gaming prodotto dal noto brand americano Mad Catz Global Limited. 

Fra i vari modelli prodotti dall’azienda, R.a.t PRO X3 è il top di gamma, realizzato con telaio in magnesio ed una scocca completamente modulare, con tutti i componenti sostituibili a piacimento, sensore ottico PixArt PMW 3389 e switch Omron. La rotella del mouse è in grado di muoversi su quattro assi, permettendo al giocatore di creare una configurazione ottimale, mentre il rivestimento idrofobico garantisce un maggiore comfort. Altra caratteristica è che il modulo inferiore che ospita il sensore è sostituibile, così da garantire al mouse una grande longevità. Si tratta, chiaramente, di un modello pensato esclusivamente per giocatori professionisti, che segna il rilancio in grande stile di un’azienda che ha incontrato non poche difficoltà negli ultimi anni., Nel marzo del 2017, Mad Catz aveva cessato le proprie operazioni per bancarotta. Tuttavia, il brand è risorto dalle proprie ceneri, tornando sul mercato con un nuovo management (una holding cinese), un nuovo quartier generale (Hong Kong e non più San Diego) ed una leggera modifica nel nome (Mad Catz Global Limited). 

Nel gennaio del 2018, la rinnovata azienda ha lanciato un’inedita linea di prodotti di cui R.a.t PRO X3 fa parte. La linea include 7 modelli dal design avveniristico con diverse fasce di prezzo, dal R.a.t 1+ fino ad arrivare al PRO X3. Nel giugno del 2019, l’azienda ha inoltre festeggiato i suoi 30 anni di attività con un’edizione limitata del proprio mouse RAT8+, disponibile in sole 1000 unità.  Per quanto riguarda l’Italia, i mouse della linea di Mad Catz, unitamente ad altri prodotti da gaming come tastiere, cuffie e mousepads, sono disponibili su Amazon. Dove? A questo link!