Novità da TikTok: partnership con influencer, opzioni di e-commerce e tanto altro ancora

Novità da TikTok: partnership con influencer, opzioni di e-commerce e tanto altro ancora

29/09/2021 0 By fogliotiziana

Il 28 settembre si è svolta la prima edizione di TikTok World, un evento rivolto a brand e professionisti che desiderano sfruttare le opportunità del social network.

In un momento in cui la piattaforma ha superato 1 miliardo di utenti mensili, TikTok vuole monetizzare il più possibile il proprio pubblico, utilizzando nuove soluzioni per collaborare con influencer, realizzare pubblicità e potenziare l’e-commerce.

Durante l’evento, il social ha annunciato l’aggiornamento di “TikTok Creator Marketplace“, la piattaforma dedicata alle collaborazioni tra aziende e creatori di contenuti presenti su TikTok. Questo ti permette di scoprire influencer pronti a realizzare campagne promozionali per i brand.

Concretamente, Tiktok Creator Marketplace faciliterà la connessione tra aziende e influencer, con un sistema di filtraggio migliorato (tipo di post cercato, posizione dell’influencer, numero medio di visualizzazioni, ecc.). Inoltre, una volta che un content creator accetta una campagna, è possibile per l’azienda seguire l’intero processo di creazione e accedere alle statistiche del post in tempo reale.

TikTok sta anche annunciando la funzione “Campagne per posizioni aperte”, che consente alle aziende di inviare i brief delle loro campagne e agli influencer di candidarsi direttamente offrendo i loro servizi.

Allo stesso tempo, il social network ha anche lanciato “TikTok Creative Exchange“, un portale che ti mette in contatto con fornitori di servizi creativi, per aiutare le aziende a produrre annunci più efficaci.

Arriva inoltre, “TikTok Creative Center“, una piattaforma che offre la possibilità di trovare ispirazione per realizzare campagne promozionali. Il sito propone di scoprire:

  • Gli annunci che hanno avuto il miglior rendimento sulla piattaforma;
  • Le ultime tendenze musicali;
  • Case study di aziende che hanno lanciato campagne promozionali su TikTok.

Le aziende possono accedere anche a “Dynamic Scene“, un nuovo strumento integrato nell’editor video che crea automaticamente annunci dai contenuti esistenti. La funzione utilizza l’apprendimento automatico per suddividere un video in più scene e quindi creare versioni diverse, in base alle preferenze del pubblico. Quindi gli annunci vengono integrati in un test A/B per determinare quale formato funziona meglio.

Per una maggiore trasparenza nella consegna degli annunci pubblicitari, TikTok sta lanciando “Branded Content Toggle“, che rende molto facile indicare che un video è sponsorizzato.

Questo strumento semplifica e aggiunge trasparenza a tutti i creatori di contenuti sponsorizzati realizzati per TikTok. Nei prossimi mesi aggiungeremo ancora più funzionalità, come la possibilità per gli inserzionisti di visualizzare informazioni e metriche relative alle prestazioni della campagna “, ha affermato il social network.

Infine, le aziende possono creare “Pagina istantanea personalizzata“: home page leggere che si caricano 11 volte più velocemente di una tipica pagina mobile in modo che gli spettatori possano accedere rapidamente al messaggio principale e godere di un’esperienza utente migliorata.

Dopo aver integrato l’acquisto dei prodotti sulla propria piattaforma, il social network presenta TikTok Shopping, un insieme di funzionalità che promuovono l’e-commerce. Il social network ha annunciato nuove partnership con Shopify, Square, Ecwid e Prestashop. Tra le nuove funzionalità:

  • Link ai prodotti: le aziende possono promuovere i prodotti in un video TikTok organico, reindirizzando gli spettatori alle schede prodotto;
  • Live Shopping: durante una sessione live, i brand possono condividere link dinamici in tempo reale reindirizzando a prodotti o servizi;
  • Raccolte annunci: è possibile integrare schede prodotto personalizzate negli annunci pubblicitari;
  • Annunci vetrina dinamici (DSA): i marchi possono promuovere automaticamente i prodotti in base agli interessi degli utenti, calcolati in base alla loro attività sui social media, proprio come il retargeting.

TikTok ha voluto anche affrontare il tema della brand awareness sulla piattaforma, offrendo diverse opzioni. D’ora in poi, gli inserzionisti potranno fare affidamento sulla funzione “Reach & Frequency” che consente l’accesso alla copertura prevedibile e alla frequenza di trasmissione. I brand possono scegliere il volume, l’intervallo e la frequenza da trasmettere, il che consente di bloccare in anticipo un CPM.

Infine, la piattaforma lancia “TikTok Inventory Filter“, per consentire ai brand di controllare meglio quali contenuti appaiono, grazie a una tecnologia di machine learning che classifica gli elementi (video, testo, audio, ecc.) in base al livello di rischio.