Nuovo Google Maps: aree trafficate, mappe dettagliate per centri commerciali, e tante altre novità

Nuovo Google Maps: aree trafficate, mappe dettagliate per centri commerciali, e tante altre novità

17/11/2021 0 By fogliotiziana

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, Google Maps ha annunciato ufficialmente nuove funzionalità per i vacanzieri. Hanno lo scopo di rendere più facile il tuo viaggio indicando aree trafficate in una città, ma anche i centri commerciali, gli aeroporti e altri grandi edifici che hanno attività commerciali.

Chiamata Area Busyness, questa nuova funzione rende facile identificare ed evitare le aree ad alto traffico in una città. Le informazioni sulla frequenza sono disponibili anche per ogni attività commerciale, ristorante, museo, luogo di svago, ecc., nei grandi quartieri. Puoi vedere come cambia il traffico nelle diverse ore del giorno. Le aree trafficate saranno identificate dalla dicitura “busy area”, ovvero “zona trafficata”.

Mettiamo il caso che non ti piacciono le folle: apri Google Maps per vedere i luoghi da evitare, come l’area vicino a un luogo turistico. Se sei in viaggio e desideri esplorare alcune delle zone più famose della città, puoi facilmente identificare le aree più vitali“, afferma Amanda Leicht Moore, Product Manager di Google Maps.

La funzione è attualmente in fase di implementazione in tutto il mondo per tutti gli utenti iOS e Android. Google afferma che dovrebbe essere disponibile per tutti in tempo per le festività natalizie.

Per aiutare gli utenti a orientarsi negli edifici di grandi dimensioni come centri commerciali, aeroporti e stazioni ferroviarie, Google Maps ora offre mappe dettagliate nella scheda Directory. Tutte le attività, infatti, sono ordinate per categoria.

Come specifica Amanda Leicht Moore: “Puoi vedere rapidamente che tipo di negozi sono presenti in un edificio, come negozi di giocattoli, gioiellerie, lounge aeroportuali, autonoleggi, parcheggi, ecc. In ogni categoria puoi vedere un elenco delle aziende, informazioni utili sulla loro apertura, le recensioni e su quale piano si trovano.

La scheda Directory è ora accessibile a tutti gli utenti iOS e Android in tutto il mondo.

Distribuita solo negli Stati Uniti, questa funzionalità consente agli utenti di cercare informazioni utili sui ristoranti (prezzo medio dei piatti, numero di posti a tavolo, terrazza all’aperto o meno, opzione di consegna, ecc.). L’obiettivo è fornire maggiori dettagli per rispondere a domande specifiche attraverso le recensioni dei clienti.

Google Maps consente inoltre ai suoi utenti statunitensi di ordinare generi alimentari in quasi 2.000 negozi partner in 30 stati.