Perché Microsoft ha acquisito Ally.io

Perché Microsoft ha acquisito Ally.io

Microsoft, sempre alla ricerca del servizio migliore per migliorare la produttività delle sue applicazioni e per far sì che sempre più imprese possano affidarsi a loro per la migliore esperienza possibile di lavoro ibrido e da remoto, ha annunciato di aver acquisito Ally.io, una start-up fondata nel 2018 che fornisce software per aiutare aziende ed organizzazioni a monitorare i propri progressi verso gli obiettivi chiave. Con questa nuova acquisizione, lo scopo di Microsoft è quello di integrare Ally nella piattaforma dedicata ai dipendenti Microsoft Viva che si occupa di riunire comunicazioni, conoscenze, apprendimento, risorse e approfondimento ovunque le persone lavorino.

Il fondatore e CEO di Ally, Vetri Vellore, in merito all’acquisizione ha dichiarato: La nostra missione e il nostro impegno finalizzati a sostenere i clienti rimangono invariati, mentre la nostra abilità di farlo su scala maggiore viene incredibilmente potenziata, diventando una componente chiave della piattaforma Microsoft Viva. Come parte di Viva, siamo entusiasti di continuare a plasmare il futuro del lavoro, potendo ora contare sull’appoggio della società tecnologica più importante nel settore business”. 

Dunque, per misurare i propri progressi rispetto agli OKR (obiettivi e risultati chiave) Microsoft si affiderà al servizio della start-up Ally, per aiutare il management a misurare i progressi sia aziendali che individuali ed a condividerli in maniera ancor più trasparente sia con la società che con i dipendenti. Ally.io, in questo contesto, aiuterà a dare a tutti nell’organizzazione una maggiore visibilità e chiarezza sull’intero processo lavorativo, collegando efficacemente il lavoro di tutti i giorni agli obiettivi strategici dell’azienda alimentando il nuovo modulo Microsoft Viva.

Infatti, il colosso di Redmond ha dichiarato: Ally.io alimenterà un nuovo modulo Microsoft Viva. Viva è una piattaforma per l’esperienza dei dipendenti che riunisce comunicazioni, conoscenze, apprendimento, risorse e approfondimenti, ovunque tu lavori. Basato su Microsoft 365 e Microsoft Teams, Viva aiuta le organizzazioni a promuovere una cultura di connessione umana, crescita, benessere e successo. Oggi, Viva dispone di quattro moduli connessi – Connessioni, Approfondimenti, Argomenti e Apprendimento – che offrono un’esperienza olistica con approfondimenti intelligenti e fruibili nel flusso di lavoro. Non vediamo l’ora di portare Ally.io nella famiglia Viva”. 

Se anche tu sei un utilizzatore dei servizi Microsoft, clicca qui per scoprire se puoi utilizzare il pacchetto Microsoft Office 365 in modo gratuito.