Si può vendere su Instagram da privato senza Partita IVA?

Si può vendere su Instagram da privato senza Partita IVA?

19/04/2021 0 Di robertafroio

All’interno di Instagram non si postano solo foto, si cerca l’ispirazione sia per quanto riguarda i vestiti da indossare sia per quanto riguarda il proprio stile di vita. Le tendenze da seguire prendono vita grazie agli influencer, brand e trendsetter. 

Con gli anni questo social network si è evoluto portando le aziende a voler pubblicizzare i propri prodotti; ma non solo loro si sono accorti del grande potenziale di Instagram, si sono aggiunti ai grandi marchi anche gli artigiani, designer e artisti. 

Sappiamo tutti il potenziale raggiunto da questa applicazione durante gli anni, se sei su questo articolo è perché ti stai chiedendo se è possibile vendere su Instagram da privato senza partita IVA. Ma prima di rispondere a questo quesito occorre fare un excursus sui requisiti che occorrono per poter creare la propria vetrina su Instagram.

  • Avere un account business/aziendale.
  • Vendere beni fisici.
  • Rispettare le normative sulla vendita.
  • Avere una pagina Facebook da poter collegare all’account aziendale Instagram.
  • Possedere all’interno della pagina Facebook un catalogo prodotti.
  • Avere uno shop online

Il primo requisito ci permette di collegarci al quesito iniziale, infatti per possedere un account aziendale non occorre essere titolare di partita IVA. Più precisamente se sei un privato e non la possiedi devi dunque sapere che puoi vendere su Instagram se la tua attività è occasionale e il volume d’affari dev’essere inferiore ai 5.000 euro al netto delle spese annuali. La tua attività, che può essere di qualsiasi tipologia, è definita occasionale se non supera tali somme di denaro. 

Leggi anche: