Smart Glasses: gli occhiali intelligenti firmati Xiaomi

Smart Glasses: gli occhiali intelligenti firmati Xiaomi

Dopo la recente proposta degli occhiali innovativi prodotti da Ray-Ban in collaborazione con Facebook (ne abbiamo parlato qui), anche Xiaomi ha dichiarato il suo intento di lanciare sul mercato degli occhiali smart. Non si sanno ancora le date del lancio ufficiale né i prezzi, ma l’azienda ha confermato che il progetto è in fase di sviluppo e che presto arriverà sul mercato. 

Gli Xiaomi Smart Glasses si focalizzano più sul contenuto che sulla forma, con il risultato di un look piuttosto convenzionale. Ma non importa, il loro obiettivo è quello di essere ancora più “intelligenti” infatti, oltre a scattare foto e registrare video grazie ad una fotocamera da 5 megapixel, presentano uno schermo con campo di visione a 180°. Il fulcro della piattaforma hardware è costituito da un piccolissimo display MicroLed da 0,13” in grado di emettere un segnale luminoso da oltre 2 milioni di nit che raggiunge la lente destra, grazie alla tecnologia dell’ottica in guida d’onda, che dà a chi lo indossa l’illusione di avere di fronte ai suoi occhi uno schermo ancora più grande. In realtà non si tratta di un vero e proprio display, ma di un minuscolo proiettore da 2,4 mm x 2,02 mm (più o meno le misure di un chicco di riso) che è in grado di trasmettere l’immagine nello spazio che ha davanti chi indossa i Glasses e di ricreare un effetto “naturale”, così come sostiene la compagnia cinese. In questo caso, il mini proiettore è integrato direttamente nella montatura degli occhiali e non sulla lente, come per i Google Glass. Attraverso una struttura a reticolo che è incisa sulla superficie interna della lente, la luce viene riflessa a 180° verso l’occhio umano; in questo modo non è necessario cadere nell’utilizzo di sistemi complessi che ricorrono all’uso di specchi per deviare il flusso luminoso. L’unico compromesso da accettare è che le immagini riflesse sul display saranno monocolore.

Gli Xiaomi Smart Glasses saranno un dispositivo smart indipendente, ovvero saranno dotati di una capacità di elaborazione indipendente da quella di qualsiasi smartphone. Tra le diverse funzionalità, saranno in grado di visualizzare notifiche e messaggi, effettuare chiamate, scattare foto, tradurre testi in tempo reale e supportare la navigazione turn-by-turn

Tecnicamente possiamo definirli occhiali per la realtà aumentata, in grado di sovrapporre le informazioni digitali alla visione del mondo reale.