Squid Game: tutto sulla serie Netflix che insidia La Casa di Carta

Squid Game: tutto sulla serie Netflix che insidia La Casa di Carta

Il web è invaso da meme e foto della nuova serie del momento. La cosa più sorprendente è che anche se questa è disponibile solo in lingua originale, il coreano, è riuscita a far impazzire la maggior parte degli utenti Netflix. Infatti, stesso Ted Sarandos, il co-Ceo di Netflix, ha affermato: “Squid Game sarà senz’altro la nostra serie non inglese di maggior successo e ci sono buone probabilità che diventi la nostra serie più grande di sempre”. 

In poco tempo, grazie anche ad un fortissimo passaparola, Squid Game è davvero una delle serie disponibili su Netflix più chiacchierata e discussa del momento e pian piano sta scalando le top 10 di tutto il mondo. Solo nel giro di circa due settimane, si è già candidata a diventare la serie tv non in inglese più vista di sempre, superando l’amatissima Casa di carta. 

La trama
Squid Game, tradotto letteralmente “Il gioco del calamaro”, è ambientata in Corea del Sud. Seong Gi-Hun è un uomo sommerso di debiti, dipendente dalle scommesse, a cui le è stata tolta la custodia della figlia e che vive ancora in casa con sua madre. Un giorno viene avvicinato da un uomo che lo mette prima alla prova e dopo gli fornisce un biglietto da visita con un numero di telefono. Ed ecco che gli viene fatta una proposta davvero allettante: partecipare ad un gioco con un montepremi in denaro. Decide di accettare e viene una portato in un luogo misterioso in cui ci sono altre 455 persone che hanno deciso di partecipare al gioco, tra cui anche un suo amico di infanzia. Saranno tutti sottoposti a diversi giochi ispirati a quelli più banali dell’infanzia, ma fin dall’inizio è evidente che la posta in gioco è molto più alta di quel che si pensa: la morte. Ma quando viene svelato che il montepremi raggiunge circa 34 milioni di euro, nessuno è disposto ad abbandonare il gioco.

Curiosità
I 456 indossano delle tute verdi, mentre i guardiani del gioco delle tute rosse con maschere particolari decorate con triangoli, cerchi o quadrati. Il suo successo mondiale si evince anche dal fatto che le iconiche tute indossate da entrambi i personaggi della serie stanno diventando un bestseller su Amazon e questo ci fa pensare ad un possibile travestimento di halloween. Squid Game di sicuro non è una serie tranquilla, anzi violenta ed in alcuni momenti anche brutale, ma non perde mai il contatto con la vita del protagonista, considerato l’anti-eroe perfetto. Il segreto del successo? Unire sangue e morti alla nostalgia. I protagonisti sono tutti emarginati della società, criminali, truffatori o gente povera. 

Dato il successo della serie, Netflix è pronto a produrre una seconda stagione.