Apple iOS 15.2 sarà in grado di rilevare le foto di nudo nei messaggi

Apple iOS 15.2 sarà in grado di rilevare le foto di nudo nei messaggi

All’inizio di agosto, Apple aveva annunciato l’introduzione di tre nuove funzionalità pensate appositamente per proteggere i minori. In seguito ad alcune critiche, il rilascio di tali novità è stato sospeso ma ora una nuova funzionalità verrà sicuramente inclusa in iOS 15.2

Con iOS 15.2, oltre alla funzione “Digital Legacy tramite cui gli utilizzatori Apple potranno nominare un contatto erede a cui lasciare la propria identità digitale in caso di morte, vedremo l’avvento della funzionalità Communication Safety nell’app Messaggi, con lo scopo di migliorare la sicurezza dei bambini che utilizzano iPhone. 

Cos’è Communication Safety e come funziona?

È una nuova funzione attivabile dai genitori sui dispositivi Apple, in modalità di condivisione familiare, direttamente dall’app Messaggi o dalle impostazioni. Una volta che la funzionalità viene attivata, l’app Messaggi è in grado di rilevare automaticamente la presenza di nudità all’interno di foto inviate o ricevute dai più piccoli. Communication Safety si può impostare solo sui dispositivi configurati per i minori di 18 anni e che fanno parte di un Gruppo Condivisione Famiglia, dunque non è possibile abilitarla sugli account di utenti che hanno superato la maggiore età. 

La tecnologia funziona solo sul dispositivo interessato, quindi nessuna foto verrà inviata ai server di Apple e la scansione automatica non prevede la disattivazione della crittografia end-to-end. Se un ragazzino riceve o cerca di inviare un’immagine con nudità tramite Messaggi, la foto verrà immediatamente sfocata ed il ragazzino verrà avvisato del contenuto. Infatti, verrà visualizzato un messaggio che spiegherà che non si può visualizzare la foto incriminata perché sono scoperte parti del corpo che di solito sono coperte da biancheria intima o costumi da bagno e verranno mostrati alcuni numeri di fiducia da poter contattare. Il minore può scegliere di contattare i genitori, ma questi ultimi non riceveranno alcuna notifica sullo smartphone in quanto quest’opzione potrebbe presentare un rischio aggiuntivo per il bambino nel caso in cui subisca violenze o abusi da parte di uno o entrambi i genitori. 

L’app Messaggi è in grado di analizzare le immagini grazie all’aiuto dell’intelligenza artificiale, utilizzando una tecnologia simile a quella dell’app Foto che è in grado di identificare ed associare persone, cibo, animali domestici ed altri elementi presenti nelle immagini salvate nella galleria. Quando la funzione Communication Safety è abilitata e viene utilizzata, Apple non riceverà in alcun caso nessuna notifica né tantomeno avrà accesso ai Messaggi inviati e ricevuti sul dispositivo.