Apple rimanda il lancio degli occhiali di realtà aumentata al 2023

Apple rimanda il lancio degli occhiali di realtà aumentata al 2023

28/02/2022 0 By nicolacuna

Sembrava quasi tutto pronto per il lancio sul mercato degli occhiali di realtà aumentata firmati Apple, ma invece non è così e occorre aspettare ancora un po’. Più precisamente, le indiscrezioni parlano del 2023 come anno di svolta per la definitiva consacrazione e immissione sul mercato di questa nuova tecnologia figlia dell’azienda dalla mela morsicata

Pare che il periodo buono sia quello che va a cavallo tra la fine di questo anno in corso e l’inizio del 2023, uno slittamento causato da delle problematiche di natura tecnica nella realizzazione degli occhiali di realtà aumentata

Una notizia che i più grandi estimatori della Apple di certo non si aspettavano, già ansiosi di acquistare questo nuovo prodotto tecnologico, pronto a fare la storia, ancora una volta. Si parla di una tecnologia potenzialmente in grado di rompere le abitudini di fruizione attuali, e inserire prepotentemente nella quotidianità una nuova maniera di utilizzare la tecnologia, proprio come a suo tempo è stato fatto dall’i-Pod e dall’i-Phone, frutto dell’ingegno di Steve Jobs

Da risolvere, prima della definitiva chiusura del progetto, pare ci sia un eccessivo surriscaldamento degli occhiali, dovuto probabilmente all’enorme potenza richiesta per poter elaborare tutte le grafiche di realtà aumentata necessarie, insieme all’esigenza di dover scaricare costantemente dati e informazioni dal web. 

Quando poi sarà trovata la chiave di volta in tal senso, e l’ottimizzazione del lavoro sarà finalmente ultimata, gli occhiali di realtà aumentata Apple potranno essere messi sul mercato e pronti ad essere acquistati da tutti i fan dell’innovazione tecnologica. 

Quello che potrebbe essere un bel problema, però, è dato dal prezzo di lancio degli stessi. Una bella grossa barriera all’ingresso, viene da pensare, considerando che il valore di mercato oscillerà tra i duemila e i tremila euro, a seconda delle specifiche aggiuntive che verranno selezionate, o meno, nell’acquisto. 

Un prezzo certamente non alla portata di tutti, anche più dispendioso di un iPhone, che potrebbe certamente tarpare le ali, almeno inizialmente, all’imposizione di questo nuovo strumento nella vita dei consumatori. 

Insomma, il conto alla rovescia può partire immediatamente, manca poco meno di un anno al lancio degli occhiali di realtà aumentata di Apple, il tempo giusto per iniziare a mettere mano ai risparmi per trovarsi pronti con un super acquisto, altamente tecnologico, all’alba del nuovo anno. 

Per tutte le novità ti terremo aggiornato, quindi mantieni la calma e non disperare, ci siamo quasi!