Bitcoin Bitcoin 3.79% $43903.29
3.79%
36945.28 BTC $826354565120.00

Assistenza Google My Business

Assistenza Google My Business

05/08/2021 0 By Redazione

Google My Business è lo strumento ideale per imprese ed aziende che hanno necessità di gestire la propria presenza online su Google, sia nella qualità di Motore di Ricerca sia come presenza su Google Maps. Google My Business trova la sua ragione d’essere su tre concetti: concedere ed incrementare la visibilità alle attività commerciali di aziende ed imprese sulle piattaforme social, dove il grado di interazione è sicuramente molto elevato; sostenere e supportare le attività commerciali, perché accrescano il loro successo, permettendo alle stesse di creare un report e controllare la visibilità online dell’impresa. Può capitare, però, che un utente abbia necessità di ricevere assistenza per Google My Business.

Google My Business Telefono

Per ricevere assistenza Google My Business sarà necessario conoscere le disposizioni previste da Google. Generalmente, l’utente potrà richiedere l’assistenza Google My Business per risolvere questioni pratiche e comuni, come magari cambiare ed aggiornare le schede o chiedere informazioni su eventuali criticità riscontrate. L’assistenza Google My Business non è reperibile attraverso un contatto telefonico, perché Big G non prevede l’esistenza di un numero speciale, dedicato a questo servizio, rimosso dal novembre del 2019. Tuttavia, il primo suggerimento per ricevere l’Assistenza Google My Business è quello previsto dal pannello di controllo omonimo, cliccando sul comando “Hai Bisogno di ulteriore Assistenza?”. Giunto a questo punto, l’utente potrà scegliere tra tre diverse alternative: “Richiedi richiamata”, con il contatto telefonico organizzato dall’area tecnica, che prenderà l’incarico di ricontattare l’utente nei giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 18; “Richiedi chat”: si tratta di un servizio in direct, senza la necessità di dover attendere.

Chat Google My Business

Nel momento in cui si apre una finestra dialogo, attraverso la quale interagire direttamente con un membro assistenza Google My Business. Tuttavia, se si perde il turno e non si risponde in breve tempo, si perderà il posto e sarà necessario effettuare una nuova prenotazione. Un servizio live per il quale è necessario attendere online il proprio turno; “Assistenza tramite email”: è utilizzabile, ma non restituisce risultati in tempi stretti, come in caso di utilizzo della chat o della richiamata. Inoltre, è possibile avanzare richiesta di assistenza Google My Business attraverso i social del servizio messo a disposizione da Big G. In particolare, l’utente può richiedere assistenza Google My Business attraverso due canali. Il primo è “Google My Business assistenza Facebook”, attraverso la quale l’utente pubblica la sua richiesta sulla bacheca oppure fa richiesta di assistenza attraverso un messaggio via Messenger; Google My Business assistenza Twitter, che si può richiedere attraverso un tweet oppure attraverso l’invio di un messaggio privato. Infine, è possibile richiedere Assistenza Google My Business attraverso un forum di supporto dedicato. Questo forum rappresenta una comunità virtuale, che supporta gli utenti alla ricerca di assistenza Google My Business per problemi o richiesta di informazioni. Siccome non tutte le richieste verranno pubblicate, poiché magari l’argomento è stato già affrontato, sarà necessario effettuare delle ricerche preliminari per cercare eventuali risposte già presenti nella community. Infine, l’autorevolezza della risposta potrà essere quantificabile attraverso il grado di esperienza maturato dalla figura che fornisce il suo supporto. Ogni tecnico dell’Assistenza Google My Business può essere classificato come: “Esperto Argento, se è un nuovo membro che cerca di ampliare le sue conoscenza sul prodotto; “Esperto Oro”, se è un collaboratore con competenza e che restituisce un elevato grado di interazione; “Esperto Platino”, se si tratta di un collaboratore che supporta il cliente, fa da capo alla squadra e fornisce contenuti; “Esperto della Community”,se si tratta di un partner accreditato di Google, che condivide la propria esperienza; “Dipendente Google”, se è una guida e vanta una qualifica come “Community Manager”.