Chrome è più veloce, parola di Google!

Chrome è più veloce, parola di Google!

13/12/2021 0 By fogliotiziana

Chrome sta migliorando su Windows, al punto da diventare sempre più veloce, se si deve credere alle parole di Google. Il gruppo, infatti, assicura che le prestazioni del suo browser sono notevolmente migliorate grazie all’aggiornamento 86 che ha visto la luce all’inizio di ottobre.

Questa versione di Chrome, infatti, è in grado di individuare le cosiddette “occlusioni”, che riducono l’utilizzo delle risorse in modo che l’applicazione risulti più performante. Secondo Google il browser ora sarebbe capace di caricare le pagine ad una velocità incrementata di circa il 25% rispetto alle versioni precedenti.

Da diversi anni Chrome ha ridotto l’utilizzo delle risorse abbassando la priorità delle schede in background e delle finestre ridotte a icona. Ciò che il browser non ha fatto, tuttavia, è stato abbassare la priorità delle schede attive nelle finestre di Chrome che erano in background ma non ridotte a icona. Con la nuova funzionalità, il software è anche riuscito a ridurre la priorità delle schede nascoste dietro altri programmi Windows.

Ecco i miglioramenti delle prestazioni secondo Google:

  • Avvio più rapido dall’8,5% al ​​25,8%
  • 3,1% di riduzione dell’utilizzo della memoria della CPU
  • 20,4% di fotogrammi di rendering in meno in generale
  • 4,5% in meno di utenti che riscontrano arresti anomali del renderer
  • Miglioramento del 3% nel tempo al primo accesso
  • Miglioramento del 6,7% in First Contentful Paint (misura il tempo tra il clic sul collegamento di un sito Web e quando viene visualizzato il primo bit di contenuto sulla pagina) e First Contentful Paint più grande

L’ottimizzazione di Chrome ha un’importanza cruciale per Google, non solo perché è uno dei browser più utilizzati al mondo (secondo StatCounter, la sua quota di mercato globale è del 66,35%, il secondo browser è Safari ed è molto lontano con il 9,82%), ma anche per contrastare lo sviluppo di Microsoft Edge.