Come recuperare il codice Puk di ho.Mobile

Come recuperare il codice Puk di ho.Mobile

19/02/2021 0 Di noemicolucci

A partire dall’avvento di Iliad, la celebre compagnia francese di telefonia diffusa in tutta Italia, sono davvero molti i nuovi brand che si stanno introducendo in modo lento ma efficace nel mondo delle tariffe telefoniche. 

Proprio a questo proposito, c’è una new entry nel mercato italiano di questo specifico settore che sta destando un particolare interesse. Parliamo di ho.Mobile ed in questo articolo, infatti, spiegheremo come recuperare il codice puk di ho. 

Prima di iniziare ad affrontare questo argomento, però, è importante capire bene cos’è un operatore mobile virtuale. In realtà il concetto è molto semplice: si tratta di determinate compagnie telefoniche che non possiedono delle proprie infrastrutture e che, quindi, si appoggiano principalmente a delle compagnie reali e complete a 360 gradi. Anche Iliad, citata nell’introduzione, fa parte di questa categoria. 

Grazie al mancato investimento nella gestione e nel mantenimento delle infrastrutture di rete, le loro offerte e le loro tariffe risultano davvero convenienti ed accattivanti. 

La compagnia telefonica alla quale si appoggia ‘ho’, inoltre, è già ben conosciuta dagli italiani e conta milioni di utenti. Stiamo parlando della famosa Vodafone, la quale le affitta le proprie strutture. Questa collaborazione risulta essere una garanzia per gli individui interessati alla novità di queste compagnie di telefonia low-cost e quindi, in particolare, ad ho.mobile. 

Dunque, comprendere come recuperare il codice puk di ho non è per niente difficile, poiché la procedura non si scosta da quelle delle altre compagnie. 

Il puk, infatti, è quel numero composto da ben 8 cifre che viene riportato sulla SIM e che serve per sbloccarla nel caso in cui sia già stato inserito il PIN errato per tre volte. 

Oltretutto, se si sbaglia ad inserirlo per più di tre volte di seguito, la carta verrà direttamente bloccata e l’unico modo per riprendere possesso del numero risiede nel richiedere la sostituzione della SIM, recandosi in un apposito punto vendita. 

Quindi, per recuperare il PUK basta scaricare l’app di ho.mobile ed accedere all’area personale. Un modo alternativo per effettuare questa operazione, inoltre, consiste nel chiamare il numero 800 688 788. 

Il PIN, invece, è quel codice composto da 4 cifre che si occupa di verificare se la persona che vuole usare il telefono è autorizzata oppure no. Di conseguenza, l’inserimento del PIN viene richiesto nel momento in cui si effettua l’accensione del telefono e tramite le impostazioni dello smartphone è possibile modificarlo.

Per usufruire dei servizi e delle offerte di ho.mobile è necessario acquistare una nuova Sim. La grande novità, inoltre, risiede nella comodità di poter scegliere di farsi recapitare a casa la Sim, semplicemente effettuando l’ordine sul sito ufficiale.

Se, invece, si vuole mantenere il proprio numero di telefono e quindi usufruire del servizio di portabilità, le opzioni sono due: recarsi in un punto vendita autorizzato oppure acquistare la nuova Sim sulla pagina web, scaricare sul proprio smartphone l’applicazione di ho.mobile e seguire le indicazioni riportate nell’apposita guida. 

Insomma, le nuove compagnie telefoniche virtuali come ho.Mobile e Iliad stanno davvero spopolando, non farti trovare impreparato! 

Leggi anche: