Come riparare, ripristinare o reinstallare Firefox

Come riparare, ripristinare o reinstallare Firefox

22/12/2022 0 By fogliotiziana

Hai problemi con il browser web di Mozilla? In alcuni casi, Firefox potrebbe non aprirsi, non rispondere, bloccarsi all’avvio o smettere di funzionare correttamente. In questo tutorial, vedremo diverse soluzioni informatiche per risolvere i problemi con Firefox e come riparare e ripristinare Firefox senza perdere i tuoi dati.

Alcuni file essenziali per il corretto funzionamento del browser potrebbero essere corrotti o mancanti, quindi vedremo anche come rimuovere e reinstallare completamente Firefox dal tuo computer per ritrovare il tuo browser Internet preferito perfettamente funzionante.

Perché Mozilla Firefox non funziona più?

Le cause del malfunzionamento che si riscontrano utilizzando Firefox possono essere numerose:

  • Firefox si arresta in modo anomalo, si blocca o non risponde non appena lo apri
  • Viene visualizzato un messaggio di errore all’avvio di Firefox o durante la navigazione
  • Firefox si avvia, ma non carica nessun sito web
  • Il tuo profilo Firefox potrebbe essere mancante o inaccessibile
  • Firefox non si avvia a causa di malware o sicurezza
  • Firefox non si avvia a causa di un’estensione difettosa, di un tema o di un’accelerazione grafica hardware
  • Firefox impiega molto tempo per avviarsi o è lento

Assicurati di avere sempre l’ultima versione stabile del browser web. Firefox potrebbe essere instabile se alcuni file del browser Mozilla sono danneggiati o mancanti. I problemi che stai riscontrando con Firefox possono anche essere causati da un tema difettoso, un’estensione o un malware.

Come fai a sapere se hai l’ultima versione di Firefox?

Se vuoi sapere se hai l’ultima versione di Firefox, fai clic sul pulsante “Apri il menu dell’applicazione” nell’angolo in alto a destra del browser, quindi seleziona “Guida” dal menu a comparsa e fai clic su “Informazioni su Firefox” .

Nella finestra “Informazioni su Firefox”, il numero di versione di Firefox attualmente installato sul dispositivo è indicato accanto al collegamento “Note sulla versione”. Cliccando su questo link, puoi anche scoprire il numero dell’ultima versione stabile di Firefox, nonché la data di rilascio.

Come aggiornare Firefox?

Per impostazione predefinita, Firefox si aggiorna automaticamente. Se desideri configurare la modalità di aggiornamento di Firefox, fai clic sul pulsante “Apri menu app” nell’angolo in alto a destra del browser, quindi seleziona “Impostazioni” dal menu a comparsa.

Nel pannello “Generale”, vai alla sezione “Aggiornamenti di Firefox” e, in “Consenti a Firefox di”, configura la modalità di aggiornamento di Firefox in base alle tue preferenze.

Come configura la modalità di aggiornamento di Firefox

Come accennato in precedenza, Firefox si aggiorna automaticamente per impostazione predefinita. Tuttavia, se desideri verificare se è disponibile un aggiornamento, procedi in questo modo:

  • Fai clic sul pulsante “Apri menu dell’applicazione” nell’angolo in alto a destra del browser, quindi seleziona “Guida” dal menu a comparsa e fai clic su “Informazioni su Firefox”.
  • Se è disponibile un aggiornamento, verrà scaricato automaticamente.
  • Al termine del download dell’aggiornamento, fare clic sul pulsante “Riavvia per aggiornare Firefox”.

In caso di problemi con l’aggiornamento di Firefox all’ultima versione, scarica il programma di installazione di Firefox, chiudi il browser ed esegui il programma di installazione per aggiornare Firefox conservando i tuoi dati.

Come risolvere i problemi con Firefox

In caso di problemi nell’apertura di Firefox o durante la navigazione sul Web, vedremo diverse procedure per risolvere i malfunzionamenti di Firefox.

Cancellare cookie e cache

In caso di problemi durante il caricamento delle pagine Web, eliminare i cookie dal browser Internet e svuotare la cache di Firefox. Riavvia Firefox e verifica se il problema è stato risolto, in caso contrario esplora le seguenti soluzioni.

Ripristinare o riparare Firefox senza perdere dati

Per risolvere i problemi con Firefox, puoi ripristinare Firefox al suo stato originale senza perdere i tuoi dati. L’utilizzo della funzione di riparazione di Firefox eseguirà il backup di tutte le impostazioni del browser, nonché dei dati personali, in una nuova cartella del profilo.

La funzione di riparazione di Firefox eseguirà il backup di quanto segue:

  • I tuoi segnalibri o segnalibri
  • La cronologia di navigazione e i download
  • Le tue password
  • Le tue varie informazioni per la compilazione automatica dei moduli web
  • Il dizionario personale
  • Cookies

E rimuoverà quanto segue:

  • Componenti aggiuntivi e temi
  • Autorizzazioni del sito web
  • Preferenze che sono state modificate
  • Motori di ricerca che sono stati aggiunti
  • Le diverse personalizzazioni della barra degli strumenti
  • Archiviazione DOM
  • Impostazioni di sicurezza per certificati e dispositivi
  • Stili utente (i file userChrome e/o userContent CSS nella sottocartella Chrome, nel caso in cui siano stati creati in precedenza)

Come ripristinare Firefox

Per ripristinare Firefox, procedi in questo modo:

  • Fai clic sul pulsante “Apri menu dell’applicazione” nell’angolo in alto a destra del browser, quindi seleziona “Guida” dal menu a comparsa e fai clic su “Ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi”.
  • Nella pagina “Informazioni sulla risoluzione dei problemi”, fai clic sul pulsante “Ripara Firefox”.
  • Conferma l’avvio della riparazione automatica per correggere i problemi e le prestazioni del browser facendo clic sul pulsante “Ripara Firefox”.
  • Al termine del processo di ripristino di Firefox, la finestra “Import Wizard” riepiloga gli elementi che sono stati importati.
  • La riparazione di Firefox è completa, puoi facoltativamente ripristinare tutte le finestre e le schede o scegliere ciò che desideri ripristinare, nel caso in cui ci fossero finestre e schede aperte prima della procedura di riparazione di Firefox e fare clic sul pulsante “Fine”.

La funzione di riparazione di Firefox ha salvato il tuo vecchio profilo di Firefox sul desktop di Windows in una cartella denominata “Vecchi dati di Firefox”. Sei libero di conservarlo o eliminarlo.

Come reinstallare completamente Firefox

La riparazione di Firefox non ha risolto i problemi che stai riscontrando con il browser? In questo caso, dovrai disinstallare e reinstallare completamente Firefox.

Tutti i dati del browser verranno eliminati durante il processo di reinstallazione di Firefox. Puoi esportare i tuoi segnalibri e possibilmente le tue varie informazioni di connessione se non utilizzi un gestore di password o la sincronizzazione di Firefox.

Se desideri esportare le tue credenziali di accesso memorizzate in Firefox, procedi in questo modo:

  • Fari clic sul pulsante dei menu Fx89menuButton per accedere al pannello dei menu.
  • Fai clic su Password. Verrà aperta la pagina about:logins di Firefox in una nuova finestra.
  • Fai clic sull’icona del menu delle credenziali (i tre puntini) e successivamente su Esporta credenziali…
  • Verrà visualizzata una finestra di dialogo per ricordare che le password saranno salvate in forma leggibile. Fai clic sul pulsante Esporta… per continuare.
  • A questo punto potrà essere richiesto l’inserimento della password principale, se attiva, per poter accedere alle proprie password.
  • Scegliere infine il nome del file e la posizione in cui salvarlo.

Se si dispone di un account Firefox e la sincronizzazione è abilitata, tutti i dati (preferiti, cronologia, password e così via) vengono già sottoposti a backup nell’account Firefox Online. Tutti i tuoi dati verranno quindi ripristinati dopo la reinstallazione completa di Firefox. Tuttavia, per precauzione, puoi sempre esportare manualmente i tuoi segnalibri, così come le tue credenziali di accesso.

Per disinstallare Firefox, chiudi il browser se è attualmente aperto e procedi come segue:

  • Apri le impostazioni di Windows tramite la scorciatoia da tastiera “Windows + I”, seleziona “App” nel pannello di sinistra, quindi fai clic su “App installate” nel pannello di destra.
  • Nell’elenco dei programmi attualmente installati sul tuo dispositivo, seleziona “Mozilla Firefox”, fai clic sui tre puntini orizzontali per aprire il menu contestuale, quindi fai clic su “Disinstalla”, e conferma la disinstallazione facendo nuovamente clic sul pulsante “Disinstalla”.
  • Nella finestra della procedura guidata di disinstallazione di Mozilla Firefox, fare clic sul pulsante “Avanti”.
  • Conferma la rimozione di Mozilla Firefox dal tuo computer facendo clic sul pulsante “Disinstalla”.
  • Mozilla Firefox è stato disinstallato dal tuo computer, fai clic su “Fine” per chiudere la procedura guidata di disinstallazione.
  • Apri Esplora file tramite la scorciatoia da tastiera “Windows + E”, quindi inserisci la posizione della directory in basso nella barra degli indirizzi di Esplora file e premi il tasto “Invio”.
  • %LOCALAPPDATA%\Mozilla
  • Elimina la cartella “Firefox”.
  • Quindi inserisci la posizione in basso nella barra degli indirizzi di Esplora file e premi il tasto “Invio”.
  • %APPDATA%
  • Apri la cartella “Mozilla” ed elimina la cartella “Firefox”.
  • Scarica il programma di installazione dell’ultima versione ufficiale di Firefox e installa il browser sul tuo computer per reinstallare completamente Firefox.
  • Se vuoi ripristinare i tuoi dati in Firefox, importa i tuoi segnalibri ed eventualmente le tue credenziali di accesso che hai esportato in precedenza, oppure accedi al tuo account Firefox e abilita la sincronizzazione.

Ti consiglio di leggere anche…

Cosa fare se Mozilla Firefox non carica nessuna pagina web

Se vuoi nascondere il tuo indirizzo IP Mozilla VPN è quello che fa per te

Mozilla se la prende con YouTube: “L’algoritmo consiglia video che non dovrebbero essere visti”