Come unire tanti video (due o più video) su YouTube

Come unire tanti video (due o più video) su YouTube

Gli appassionati di fotografia amano unire tutti le immagini per creare un unico album, anche in versione digitale. Da qualche tempo, è possibile fare la stessa cosa con i video YouTube, con la possibilità di unirli tutti insieme ed includerli in un solo file, così da poter fruire dei contenuti multimediali preferiti, sfogliandoli un unico “contenitore video”. L’operazione può essere messa in pratica senza troppi sforzi ricorrendo all’editor integrato, di cui YouTube stesso dispone. Questo strumento presenta opzioni per l’editing e le funzionalità principali, permettendo di unire i video ed apportare alcune modifiche, tra cui la rotazione, la scissione, il ritaglio. Inoltre, non è necessario effettuare il download dei video caricati per poterli unire.

Per unire tanti video su YouTube è utile ricorrere allo YouTube Editor. Questo strumento torna utile quando si dovrà procedere stando connessi ad Internet. Per poterne fruire sarà necessario entrare sul canale YouTube, ma dal proprio profilo Google, cliccare prima su “Upload” e poi su ”Edit”, presenti sulla barra del Video editor, trascinare i video da unire sulla timeline o cliccare sul segno “+”, che si trova sulla parte superiore dello schermo. Dopo aver revisionato la modalità con cui unire i video su YouTube al fine di verificare se l’ordine dei frame sia quello giusto, sarà sufficiente cliccare su “pubblica”, salvando automaticamente le impostazioni che caratterizzano il video. Ma, se si desidera unire i video su YouTube in modo più fantasioso e creativo, soprattutto potendo contare su funzionalità maggiormente innovative e performanti, sarà necessario ricorrere a strumenti di editing dotati di opzioni avanzate. A tal proposito, è possibile ricorrere a tre particolari strumenti di editing: Filmora, Windows Movie Maker e Adobe Premiere.

Filmora è uno strumento di editing video che consente di unire i video di YouTube in pochi click e con pochissimo tempo. Dopo aver scaricato e installato Filmora, sarà importante accedere su YouTube, cliccare sul comando “Importazione”, selezionare i video, per poi trascinare e rilasciare i file all’interno dell’album dell’utente. Dopo aver scelto i file video di YouTube che si desidera unire, si dovrà effettuare un’operazione di drag-and-drop nella traccia video della Timeline e premere “Crea”, se il risultato ottenuto soddisfa l’utente. Infine, andando sulla scheda Formato, sarà necessario scegliere il formato che maggiormente piace ed, infine, premere su Crea” per iniziare a unire i video YouTube.

Usando, invece, Windows Movie Maker, l’utente dovrà importare tutti i video YouTube che vuole unire all’interno del programma, raggruppare tutti i file in un’unica cartella, prelevarli uno ad uno per posizionarli sulla Timline ed effettuarne il salvataggio per poterli unire. Infine, sarà utile scegliere il formato e la destinazione in cui verrà effettuato il salvataggio. Per unire tanti video su YouTube, si potrà ricorrere anche ad Adobe Premiere. Per prima cosa, si dovranno scegliere i filmati da unire, cliccando con il tasto destro del mouse; in seguito, con l’opzione Merge Clips, sincronizzare le funzionalità di suono ed immagini, per poi concludere l’intera operazione cliccando semplicemente il tasto OK.