Bitcoin Bitcoin 3.67% $43360.41
3.67%
56327.74 BTC $816136388608.00

Comprare Bitcoin Istantaneamente

Comprare Bitcoin Istantaneamente

05/08/2021 0 By Redazione

Per comprare Bitcoin istantaneamente, è possibile ricorrere a differenti modalità. La scelta del metodo più opportuno si lega necessariamente alle esigenze nutrite dall’utente. Il metodo più tradizionale e diretto per comprare Bitcoin istantaneamente è quello di realizzare un “wallet”, cioè un “portafoglio online” e, in seguito, procedere con l’acquisto “presso uno dei vari bitcoin exchange sparsi su internet”. Infatti, una volta creato il wallet, sarà necessario soltanto effettuare l’accesso al conto  attraverso il computer o lo smartphone, procedendo poi con l’acquisto dei bitcoin.

Dove Comprare Bitcoin

Cliccando sul sito ufficiale della società informatica che ha creato la criptovaluta, (www.bitcoin.org), è possibile accedere ad una lista di applicazioni utili alla creazione di un wallet. Effettuato il download del soggetto emittente del wallet, sarà necessario preservarne la sicurezza, perché il esso diventi privato. Una volta che tutta la tecnologia blockchain sarà scaricata e sincronizzata, la sicurezza del bitcoin sarà completa. Dopo aver creato il wallet personale, per comprare Bitcoin istantaneamente sarà necessario rivolgersi ad un “bitcoin exchange”, una sorta di mercato virtuale dove avviene l’incontro tra venditori ed acquirenti. In seguito, l’utente sarà chiamato a scegliere la piattaforma dove proseguire con la transazione e dove verranno versati i bitcoin acquistati. In seguito alla transazione, è possibile procedere con i seguenti passi: reperire un exchange di bitcoin; acquistare bitcoin, effettuando una conversione dell’Euro; spostare i bitcoin acquistati sul wallet; ottenere una carta di debito in bitcoin per fare acquisti.

Come Registrarsi a un Exchange

Registrarsi ad un exchange è facile, com’è semplice comprare istantaneamente bitcoin. I criteri che dovranno guidare l’utente nel comprare Bitcoin istantaneamente sono i seguenti: Tasso di cambio, effettuando un paragone tra i prezzi offerti dai vari exchange, così da avere il tasso migliore; Metodo di pagamento, magari rivolgendo ad un exchange di bitcoin, che usi il metodo di pagamento che l’utente preferisce, consapevole che ogni metodo di pagamento comporta spese di commissioni; Velocità: Il primo acquisto dei Bitcoin può sembrare più lento e macchinoso, ma tutte le transazioni successive saranno più tempestive; Limiti di quantità: Il singolo exchange di un Bitcoin è sottoposto a limiti di acquisto, che cambiano con il modificarsi del livello di sicurezza, legato alla verifica dell’identità; Privacy: “Gli exchange che accettano carte di credito o bonifici bancari devono per legge raccogliere le informazioni sulle identità degli utenti”. Del resto, la procedura di registrazione presso gli exchange è guidata e semplice da seguire, come anche l’acquisto stesso dei bitcoin. Esistono, poi, altri metodi per comprare Bitcoin istantaneamente, procedendo attraverso la carta di credito (ma è il metodo più rischioso, oltre che costoso) oppure scegliendo di realizzare un Contratto per Differenza (“strumento finanziario il cui prezzo deriva dal valore di altre tipologie di strumenti d’investimento”), facendo ricorso ad una piattaforma di trading online. Tuttavia, mediante i CDF, “non si ottengono concretamente i bitcoin ma guadagna sui rialzi, tramite una posizione long, o sui ribassi, con una posizione short (o sell). Ottenere bitcoin attraverso i CFD permette anche di shortare a criptovaluta, uno strumento essenziale se si ipotizza che il prezzo del bitcoin crollerà presto perché è in una bolla speculativa”.