Bitcoin Bitcoin -0.51% $43050.3
-0.51%
23027.20 BTC $810299490304.00

Cosa sappiamo della Apple Car?

Cosa sappiamo della Apple Car?

08/03/2021 0 By Redazione

Sembra Nessie, il mostro di Loch Ness, ogni tanto se ne parla, compare qualche foto, qualche disegno, qualcuno dice addirittura di averla vista. Stiamo parlando della Apple Car, l’auto a guida autonoma della casa della Mela conosciuta anche come “Project Titan” che nell’ultimo mese è di nuovo salita nella classifica dei rumors relativi ai progetti di Cupertino. Le auto a guida autonoma sono entrate nel futuro dell’industria automobilistica e i grossi marchi dell’Information Technolgy sono, naturalmente, estremamente interessati all’argomento. Google ha un suo progetto autonomo, WAYMO, mentre Microsoft è pronta a mettere a disposizione software per le startup che presentino idee innovative sulla guida autonoma. 

Apple Car, la storia recente

Project Titan” di Apple, coperto da un velo di mistero, è partito nel nel 2014. Nel 2016 le voci hanno iniziato a parlare di un possibile accantonamento del progetto ma, se dobbiamo credere alle più recenti opinioni degli analisti di mercato, a Cupertino, superati i problemi di sviluppo, si pensa ancora a un veicolo elettrico rivolto al consumatore. A fine 2020 si parlava di un progetto per la realizzazione di un’auto completa con la presentazione prevista fra il 2024 e il 2027. E, se le voci sono vere, è presumibile che le date potrebbero essere quelle con il limite del 2027 per il lancio della Apple Car. 

Secondo alcuni analisti Apple, che sta sviluppando una nuova tecnologia delle batterie per migliorarne l’efficienza e la durata, potrebbe collaborare, per la produzione della iCar, con un grosso marchio automobilistico. Come partner sono stati indicati Nissan, Hyundai e Kia ma le smentite sono arrivate presto. 

Il punto sulla Apple Car

Ritornando con i piedi per terra possiamo solo dire che sembrerebbe che un nutrito gruppo (quasi sicuramente diverse centinaia) di dipendenti Apple stiano lavorando allo sviluppo della parte software che potrebbe essere utilizzata su di un’auto a guida autonoma a marchio Apple. Il progetto fisico della Apple Car è ancora in fase di sviluppo. Il progetto dovrebbe integrarsi con iOS che già usa la tecnologia Lidar (usata in quasi tutti i progetti di auto a guida autonoma) nei suoi iPad e iPhone di ultima generazione. Prevista una profonda integrazione con iOS. Unica cosa veramente certa e certificabile è il premesso per i test di veicoli a guida autonoma con conducente rilasciato a Apple dal Dipartimento dei Veicoli a Motori (DMV) dello stato della California.  

In ogni caso, quali che siano gli sviluppi del “Project Titan“, potete sempre fare un tentativo di comprare un esemplare dell’unica Apple Car che è stata lanciata realmente sul mercato. Una Renault Clio Apple 1.4 del 1997 con cambio automatico circolava dalle parti di Santa Cruz di Tenerife. Aveva solo 300.000 km ed è stata venduta ad appena 2.000 euro. Ma non aspettatevi niente di più di un telefono GSM vintage e qualche logo (quello con l’arcobaleno) del marchio Apple.