Cosa significa proteggere un tweet su Twitter

Cosa significa proteggere un tweet su Twitter

Come tutti gli altri social, i post pubblicati su Twitter sono pubblici. La piattaforma, però, sta lavorando con costanza per permettere ai suoi utenti una navigazione sicura e controllata; infatti, oltre ad avvisare quando la discussione sta diventando rischiosa, si può scegliere di proteggere i propri tweet oppure continuare a lasciarli pubblici.

Qual è la differenza tra un tweet pubblico ed uno protetto?

Tweet pubblici: sono visibili a tutta la community, anche a chi non ti segue e non ha un account Twitter.

Tweet protetti: sono visibili solo ai tuoi follower iscritti a Twitter. Se un utente nuovo desidera iniziare a seguirti riceverai una richiesta che potrai approvare o rifiutare, una volta accettata anche questo vedrà i tuoi tweet. Gli account che ti seguivano da prima che decidessi di proteggere i tuoi tweet continueranno a vederli e potranno interagirci, a meno che tu non decida di bloccarli (clicca qui per scoprire come bloccare un account).

Come proteggere i tuoi tweet?

  • Fai clic sull’icona con i tre puntini “Altro” posta nella barra laterale a sinistra della homepage.
  • Seleziona “Impostazioni e privacy”.
  • Fai clic su “Pubblico e tag” ed accanto alla voce “Proteggi i tuoi tweet” spunta la casella. 
  • Per annullare quest’impostazione, deseleziona la casella accanto a “Proteggi i tuoi tweet” ed assicurati di controllare eventuali richieste di follow tenute in sospeso prima di rendere pubblici i tuoi tweet.

Cosa succede quando proteggi i tuoi tweet?

Come già detto, riceverai una notifica ogni qualvolta un nuovo account desidera iniziare a seguirti e dovrai decidere se accettare la richiesta oppure rifiutarla. Tutti i tuoi tweet, inclusi i link permanenti ad essi collegati, saranno visibili esclusivamente ai tuoi follower che, a loro volta, non potranno più utilizzare il tasto “Retweet” per ritwittare. Una volta protetti, i tweet non appariranno più nei motori di ricerca di terze parti, come Google, e potranno essere cercati unicamente accedendo alla piattaforma da te e dai tuoi follower, di conseguenza un account che non ti segue non potrà vedere le risposte che gli invii.

Vantaggi

Mettere la protezione ai tuoi tweet ti offre un totale controllo ed una maggiore privacy su ciò che pubblichi e su chi può vederlo. Se hai un’azienda, puoi utilizzare tweet protetti per comunicare con i dipendenti ed inviare aggiornamenti con informazioni sensibili e private. 

Svantaggi

Se il tuo scopo è quello di promuovere la tua attività o la tua persona, la protezione ai tweet può essere fortemente limitante per questo scopo. Qualsiasi potenziale interessato non potrà visionare autonomamente il tuo profilo per interagire con i tuoi tweet. Ricordati che qualsiasi tuo follower può fare una foto a ciò che pubblichi e condividerla con altre persone; dunque, anche se decidi di proteggere i tuoi tweet fai sempre attenzione a ciò che pubblichi.