Bitcoin Bitcoin 3.09% $33710.3
3.09%
22782.05 BTC $632572674048.00

La privacy al tempo del Green Pass

La privacy al tempo del Green Pass

09/07/2021 0 By fogliotiziana

La pandemia ha cambiato molte cose, anche la percezione sulla privacy. Secondo una recente ricerca di Kaspersky, la maggior parte degli europei sarebbe disposta a fornire i propri dati personali pur di non subire più le restrizioni imposte dal lockdown.

Nel caso degli italiani, ben l’80% sarebbe pronto a cedere gran parte della privacy, sotto forma di dati personali e sensibili in accordo al Green Pass. La nostalgia canaglia dei viaggi all’estero è il motivo principale che spingerebbe gli italiani a condividere i propri dati sanitari, seguita dalla voglia di tornare nei bar o nei ristoranti e di partecipare a grandi eventi.

Il fatto è piuttosto curioso visto che l’Italia è tra i Paesi maggiormente preoccupati di come sono utilizzate le informazioni personali. Sebbene la maggior parte delle persone ritenga che la privacy sia una cosa importante, infatti, solo pochi sono consapevoli delle organizzazioni che vi hanno accesso.

La possibilità di tornare a fare le cose che facevamo prima della pandemia, – concerti, viaggi, cene al ristornate, fa chiaramente gola a tutti, ma non bisogna perdere di vista l’importanza della privacy, quel delicato confine tra se stessi e gli altri, che guai se non ci fosse.

Nonostante in molti siano disposti a rinunciare ai loro dati personali in cambio di più libertà, è fondamentale “che i governi nazionali siano più trasparenti sulle politiche di raccolta e archiviazione dei dati”, come ha dichiarato il General Manager Italy di Kaspersky Morten Lehn.